Trieste Running Festival, dalla corsa rosa alla maratona

TRIESTE RUNNING FESTIVAL, DALLA CORSA ROSA ALLA MARATONA
Via il 30 aprile con le donne, poi bambini e cani. Chiusura col botto il 7 maggio: oltre a Green Europe Marathon e Half-Marathon, anche la nuova Costiera Run (29K) e la prima Miramar Family.

Una grande festa dello sport, con in apertura di settimana la 5. Trieste SoloWomenRun prima di Miramar Young, Doggy Run e le quattro corse di domenica 7 maggio che valorizzeranno Trieste e le sue principali bellezze storiche e culturali, grazie a tracciati spettacolari per i runner che correranno vicino al mare, accanto al costone carsico e nel cuore del capoluogo giuliano.

Organizzato dalla neonata Apd Miramar, che raccoglie l’eredità sportiva della Bavisela ma con un nuovo corso, il Trieste Running Festival mantiene i capi saldi che hanno caratterizzato da oltre vent’anni l’evento sportivo più partecipato del Friuli Venezia Giulia ma inserisce importanti e significative novità.

Confermate Green Europe Marathon&Half-Marathon, la Miramar Family (non competitiva di 7 km da Miramare a piazza Unità d’Italia) sostituisce la Bavisela Family mentre tutta nuova è Costiera Run, un tracciato di 29,2 km da percorrere sulla Costiera, una delle strade più panoramiche del mondo e da sempre un’ attrattiva per tanti runner che arrivano a Trieste.
La grande novità è la partenza per tutti i partecipanti da Miramare, a pochi passi dal castello, con arrivo unico nella centralissima piazza Unità d’Italia, la piazza europea più grande sul mare.

La maratona condurrà gli atleti lungo la Strada Costiera fino agli abitati di Aurisina e San Pelagio, per poi scendere attraverso le località di Prebenico e Malchina al bivio di Sistiana, e tornare verso Trieste. La mezza maratona invece vedrà i partecipanti affrontare parzialmente la Costiera per rientrare verso il centro. La Costiera Run si snoderà principalmente lungo la Strada Costiera, percorrendola interamente nelle due direzioni di marcia, e la Miramar Family, tra le non competitive più popolari ed affollate in Italia, seguirà il tradizionale tratto lungo Barcola, sul mare, prima della volata sulle Rive cittadine.

“Sarà uno spettacolo di corsa come se ne vedono pochi al mondo – afferma l’ambasciatore dell’evento, Stefano Scaini, in passato già vincitore della Green Europe Half Marathon e sul podio della maratona a Trieste – perché tra lo scenario naturale e la mass start in uno dei luoghi più ricercati d’Europa non mancheranno emozioni e prestazioni sportive di altissimo livello”.

Iscrizioni aperte e tutte le informazioni aggiornate sul sito www.triestemarathon.it e sulla pagina Facebook ufficiale Trieste Running Festival.

A completare il Trieste Running Festival anche altri appuntamenti sportivi, a partire dalla 5.Trieste SoloWomenRun, la corsa femminile solidale in programma domenica 30 aprile, per proseguire con la Miramar Young dei bambini martedì 2 maggio, la 4.Trieste Doggy Run mercoledì 3 maggio e altri eventi collaterali nei giorni seguenti.

Apriranno i battenti giovedì 4 maggio al Savoia Excelsior Palace il Miramar Expo, il centro maratona per iscrizioni e ritiro pacchi gara, e il Miramar Village, il villaggio con gli stand sulle Rive.